Problemi per preparare una privacy policy? (IT)

Non è una cosa semplicissima. Essendo un’agenzia web ci siamo attrezzati per i nostri clienti e siamo rimaste sorprese e quasi commosse nel trovarli estremamente riconoscenti.

Abbiamo dovuto preparare policies in tre lingue (italiano, inglese e tedesco) e tagliarle su misura per chi aveva i cookies, o chi solo un blog, senza tralasciare le iconette social, Google Analytics e PayPal.

Certo, è stata una bella faticaccia, anche perchè all’inizio anche noi eravamo un po’spaesate, dovendo trovare delle fonti attendibili e sicure. Quindi abbiamo fatto un bel po’ di lavoro. Abbiamo pensato che molti si saranno trovati nella stessa situazione e avranno di fretta rafazzonato un testo qualsiasi pur di essere in regola, visto che le multe sono veramente salatissime.

Se può interessarvi, possiamo stendere privacy policies personalizzate in italiano (o in inglese e in tedesco, molto utile se avete un sito plurilingue, i vostri visitatori lo apprezzeranno!), ad un prezzo veramente modico, poichè il grosso della preparazione l’abbiamo già fatto.

Dobbiamo premettere che comunque la responsabilità della privacy policy è vostra: non siamo uno studio legale anche se abbiamo avuto un appoggio legale come input, quindi vi chiederemo una liberatoria riguardo a responsabilità, cosa peraltro che tutti i notri clienti hanno sottoscritto di buon grado.

Contatteci senza impegno a info@luisafumi.com oppure a info@web-ankh,com, saremo veramente liete di aiutarvi!

Restyling web-ankh agenzia Internet (IT)

Finalmente la mia web-partner ed io abbiamo trovato il momento di rinnovare il sito della nostra agenzia web-ankh.com in italiano e tedesco. Presto, appena i nostri impegni ce lo consentiranno aggiungeremo le pagine in inglese.

web-ankh.com agenzia internet

La parte più importante del sito riguarda le prestazioni offerte divise per specialità:

siti web

  • parallax, one-page site, ottimo per cominciare in bellezza
  • siti responsive & mobile, per una perfetta diffusione su ogni schermo
  • WordPress & blog, come monetizzare il vostro tempo con un blog
  • E-shops, con supporto marketing oriented
  • siti multilingua, per un mercato potenzialmente enorme

servizi web

  • domain & hosting, know-how pluriannuale al vostro servizio per evitare passi falsi
  • logo & grafica, comunicazione e stile per il vostro sito
  • foto & immagini creative, scegliamo assieme le immagini per completare le vostre idee
  • animazioni 3D, per oltrepassare la barriera del linguaggio
  • SSL encryption, sicurezza e web ranking
  • PayPal, non solo shop
  • restyling per siti trendy
  • manutenzione & cura, non vi lasciamo soli

presenza web

  • online marketing, tagliato su misura
  • ottimizzazione SEO, per il ranking del vostro sito
  • testi creativi, per catturare l’attenzione di un mouse click
  • social media & blog, sinergie per espandere la vostra presenza web

protezione web

Un sistema completo di protezione e monitoraggio per proteggere il vostro sito contro hacking e malware.
A questo proposito trovate un mio articolo qui

Internet hacking e malware: è possibile proteggere il proprio sito? (IT)

Ebbene sì.
L’ho provato sulla mia pelle. Lo scorso anno, pur avendo una protezione anti-malware specifica a pagamento dal mio host (ora ex host), ho coabitato con una back-door e con una banda cinese che vendeva a mia insaputa articoli di moda contraffatti. Da allora ho :

  • cambiato host,
  • subito un buon numero di brute force attacks,
  • testato in parallelo differenti protezioni contro malware e individuato la più valida,
  • costruito un sistema di protezione ormai collaudato sotto diverse centinaia di attacchi.

Situazione

Putroppo lo scenario in Internet è molto differente dalla tranquillità di un paio di anni fa: adesso sono i siti relativamente piccoli di buona reputazione che fanno gola.
Nessuno può pensarsi immune dal pericolo ormai. Nei casi migliori si va dallo scavare surretizialmente cripto monete per conto altrui al trovarsi il flusso dei clienti deviato verso altri siti.
Fra le ipotesi più inquetanti c’è il ricatto da ransomware, ora approdato anche ai websites piccoli.

Conseguenze e rimedi

Ma questo non è neanche il peggio. La faccenda più grave è che, insensibili alla tua disperazione, Google ti bandisce e Firefox e gli altri browsers ti mettono una bella pagina rossa di pericolo davanti alle tue pagine con la scritta “oltrepassa a tuo rischio” facendo scappare i tuoi potenziali visitatori.
Se non altro a quel punto bisogna agire immediatamente per non lasciarsi addosso permanentemente una pessima – e ingiusta – fama.

Altro problema da considerare è che i vari software esistenti all’uopo sono – quasi tutti – bravi a dire che cosa ti è capitato, ma la prevenzione la fanno in pochi. Almeno io ho avuto la fortuna (ahem, diciamo così ) di testare contemporaneamente diversi software sotto attacco e di capire cosa funziona e cosa no.
Da lì poi ho cominciato a costruire con la mia partner web un sistema completo di protezione e monitoraggio da usare e da offrire ai nostri clienti.

La protezione web è poi una faccenda attiva e continua, insomma per sopravvivere senza grandi preoccupazioni la chiave è essere sempre aggiornati. Per me ormai è diventata routine e non ho più avuto problemi. Altrettanto possono dire i nostri affezionati clienti.

Vi incuriosisce?

Prevenzione

Vi anticipo cosa offre il nostro pacchetto prevenzione malware:

  • installazione di un firewall contro attacchi esterni al sito
  • installazione di un software di monitoraggio malware e protezione
  • monitoraggio continuo e protezione contro effrazione, brute force attacks, defacement, back-doors, ransomware, hacking e malware generico
  • scan anti-malware giornaliero
  • pluri-backups dell’intero sito su server esterno
  • prevenzione attiva con l’aggiornamento delle componenti software del sito (ad esempio, i plugins di wordpress)

Vi interessa saperne di più? contattatemi senza alcun impegno, solo due chiacchere.

p.s.
Rischiare può costar caro.
Noi costiamo mooolto meno.